dal Consiglio della Fondazione Zcash

Negli ultimi mesi, i membri della comunità Zcash hanno iniziato a discutere su cosa dovrebbe accadere dopo il termine dell’attuale Dev Fund alla fine del 2024. La Zcash Foundation (ZF) è pronta a sostenere la comunità Zcash nel dibattito e nella decisione di istituire o meno un nuovo meccanismo di finanziamento dell’ecosistema.

In quanto parte dell’Accordo di trademark e licenza del marchio Zcash, ZF si impegna a mettere in atto il chiaro consenso della comunità Zcash quando si tratta di approvare e implementare le modifiche proposte al protocollo Zcash (aggiornamenti della rete). L’introduzione di un nuovo meccanismo di finanziamento per sostituire (o estendere) l’attuale Dev Fund rientra in questo ambito, in quanto comporterebbe una modifica del protocollo Zcash.

Pertanto, ZF propone di seguire un approccio simile al processo collaudato che ha portato alla creazione e all’adozione dello ZIP 1014.

Lezione di storia: come è stato creato il primo Dev Fund

Nel corso del 2019, la comunità di Zcash ha iniziato a discutere su ciò che dovrebbe accadere dopo la fine del “Founders Reward” a fine del 2020. Nell’agosto 2019, la Zcash Foundation ha definito un processo e una tempistica e ha descritto come avrebbe valutato il sentimento della comunità nei confronti delle proposte.

I membri della comunità hanno elaborato venti proposte. A seguito di un ampio dibattito, queste venti sono state ridotte a tredici (conservate nel Zcash ZIPs repository, da ZIP 1001 a 1013), che sono state presentate alla comunità nel novembre 2019.

Il sentimento della comunità è stato raccolto attraverso tre meccanismi:

ZF ha anche invitato i miner ad esprimere il loro sentimento, ma nessuno di questi lo ha fatto.

I risultati dello ZCAP (CGP), del forum (F) e del sondaggio a puntate (CH) sono disponibili qui (con il credito all’ECC per la creazione del grafico).

ZF ed ECC hanno lavorato insieme per redigere una nuova proposta, reciprocamente condivisa, basata sulle proposte che avevano ricevuto il maggior supporto dalla comunità.

Il risultato fu una bozza del documento ZIP 1014, che proponeva di istituire un Dev Fund, costituito dal 20% delle coin di nuova emissione e destinato a durare fino al prossimo halving (previsto per la fine del 2024).

A gennaio 2020, sono stati utilizzati due meccanismi per valutare il sentimento della comunità riguardo allo ZIP 1014 e per decidere alcuni dettagli finali, tra cui il modo in cui il Dev Fund dovrebbe essere diviso tra i suoi beneficiari.

La Zcash Foundation ha condotto un sondaggio combinato tra gli utenti che hanno partecipato al sondaggio del forum durante il primo turno di raccolta del sentimento della comunità, insieme al pre-esistente Zcash Community Advisory Panel. Il gruppo combinato era composto da 119 persone e 88 hanno votato nel sondaggio, che ha approvato lo ZIP 1014 con 77 voti favorevoli e 11 contrari.

Zooko e Andrew Miller hanno coordinato un sondaggio tra i possessori delle coin, in cui 24 indirizzi Zcash distinti hanno puntato oltre 119.000 ZEC ai fini del sondaggio. Tutti i partecipanti a questo sondaggio (che rappresentano il 99,9% delle monete puntate) hanno votato per l’approvazione dello ZIP 1014, tranne uno.

ZF e l’ECC hanno successivamente concordato che lo ZIP 1014 dovesse essere implementato nel protocollo Zcash, ed è stato debitamente attivato nel novembre 2020.

Processo e tempistica per la presentazione delle proposte

Sia ZF che ECC concordano sul fatto che è auspicabile fare chiarezza sul futuro dei finanziamenti nell’ecosistema Zcash prima, piuttosto che dopo. Pertanto, intendiamo condurre una prima fase di raccolta del sentiment della comunità attraverso il sondaggio ZCAP a dicembre (in concomitanza con l’elezione degli Zcash Community Grants).

In quest’ottica, i team e le organizzazioni interessati a ricevere i finanziamenti del protocollo dovrebbero annunciare pubblicamente il loro interesse il prima possibile.

Come per il processo che ha portato allo ZIP 1014, invitiamo i membri della comunità a pubblicare le proposte nei forum della comunità Zcash, sotto forma di bozza di ZIP da sottoporre alla revisione e alla discussione della comunità.

Ci consulteremo con i redattori degli ZIP per sapere se sono disposti a fornire un feedback editoriale sulle bozze degli ZIP (cosa che Daira e str4d hanno fatto l’ultima volta e che è stata molto utile per chiarire le proposte) e, in caso affermativo, quale scadenza sarebbe appropriata per presentare le richieste di pull al repo Github degli ZIP in tempo per il round di dicembre di raccolta dei sentimenti della comunità.

Ospiteremo delle call comunitarie in cui si potranno discutere proposte specifiche e in cui la comunità potrà porre domande a coloro che stanno presentando le proposte.

Dopo il primo turno di votazione, valuteremo i risultati e, se necessario, effettueremo ulteriori turni di revisione delle proposte e di raccolta del sentiment, al fine di individuare una proposta che siamo certi rappresenti il chiaro consenso della comunità Zcash.

Anche se al momento non intendiamo analizzare formalmente il sentiment al di là del sondaggio ZCAP, siamo interessati ad ascoltare suggerimenti e idee per altri mezzi di valutazione del sentiment della comunità, e prenderemo in considerazione altre forme di feedback della comunità raccolti da altre parti se sono preziosi e informativi, e se sono stati raccolti in buona fede.

Se avete suggerimenti o idee, postateli nel forum della comunità Zcash, nella categoria Governance.

Una nota sull’imparzialità

Noi della Zcash Foundation crediamo che il lavoro svolto negli ultimi anni sia stato utile a Zcash e alla comunità Zcash. Ci auguriamo che la comunità Zcash sia d’accordo e sia disposta a continuare a finanziare il lavoro della Fondazione.

Tuttavia, a scanso di equivoci, se la comunità di Zcash decide che il Dev Fund debba terminare e non essere sostituito (o che debba essere sostituito ma che ZF non riceva alcun finanziamento), ZF sosterrà tale decisione e farà quanto necessario per attuarla (compresa l’implementazione delle nuove regole di consenso in Zebra).

Se la comunità Zcash decide di creare un nuovo Dev Fund, ZF raccomanda di promuovere la decentralizzazione dell’ecosistema Zcash aumentando il numero di beneficiari del Dev Fund, con almeno un beneficiario in una giurisdizione al di fuori degli Stati Uniti. Raccomandiamo inoltre che i nuovi destinatari siano entità senza scopo di lucro con status di esenzione fiscale, soggette a requisiti di governance legalmente applicabili, simili a quelli richiesti alle organizzazioni 501(c)(3) (ad esempio, il divieto di guadagno privato, le restrizioni sui compensi eccessivi dei dirigenti, i requisiti di divulgazione finanziaria per garantire la trasparenza e la responsabilità).

Non vediamo l’ora di aiutare la comunità Zcash a raggiungere un consenso su questa importante decisione, che avrà un impatto di vasta portata sul futuro di Zcash!

Articolo precedenteIl report di trasparenza dell’ECC: Primo trimestre del 2023
Articolo successivoNuova versione di Zcashd: 5.7.0